19/02/14

Buone ispirazioni /3: Carovana Balacaval









In questo paese ridicolo che celebra Sanremo e accetta ancora di tollerare l'esistenza della 'casta', nonché in questo mondo sempre più confuso e annientato dalla violenza dei rappresentanti delle istituzioni evidentemente intoccabili nel loro potere di vita e di morte su di noi, tra le buone ispirazioni per vivere nonostante tutto ciò (già atto di Resistenza e di rilancio esistenziale, eh?) oggi vi presento i miei amati amici della Carovana Balacaval.

La Carovana Balacaval è il nome che un gruppo di artisti 'nomadi', appassionati di musica, danze popolari, cinema e teatro s'è dato per viaggiare su 4 carrozze trainate da cavalli - avete capito bene! - per 5 mesi l’anno, portando in giro concerti, sketch, laboratori di danza, e proiezioni cinematografiche sonorizzate dal vivo. Come scrivono essi stessi, "tutto ruota attorno ad alcuni temi centrali: la sostenibilità ambientale; la creazione di nuovi modelli di comunità e la loro condivisione attraverso la festa popolare; la creatività come risposta alla crisi economica e culturale", dove "nei luoghi di sosta i carri divengono la scenografia degli spettacoli, con un carro palcoscenico e un carro bar, punto informativo e ristoro".

Astorico, fuori del tempo, retrò e particolarmente affascinante, nevvero? Minerva li invidia - ah, quanto le piacerebbe indossare il suo vestitino vittoriano e unirsi a loro con i suoi reading! ;-)
O replicare l'esperienza con le sue amiche (ché già sa che potrebbe contare su quella decina di donne appassionate che ci starebbero pure!)...

Intanto vi lascio un po' di video, e vi prego di votarli a questo bando (non vi costa nulla e ci vogliono solo 5 secondi, neanche avete da fornire una scheda seria di vostri dati per fare login+voto!) così da sostenerne la potenziale vittoria - la meriterebbero tutta, già solo perché con il loro impegno dimostrano concretamente che gli esseri umani potrebbero vivere bene, e felici, se solo si liberassero da modelli fasulli propinatici da politica, media, economia e finanza attuali.

A voi! :-)








2 commenti:

OrsaBIpolare ha detto...

Sissì, me gustaria mucho, tra l'altro ho sempre desiderato un ritorno alle carrozze (immagino sempre come sarebbe favolosa Roma senza più macchine e moto, solo carrozze!).
Ok, quando avrò perso il lavoro e non avrò di certo una pensione...mi sa che li contatterò, chissà se vorranno un'anziana signora che canta, balla e recita senza essere una professionista? ;-)

Travel upside down ha detto...

Che bello :D mi piace!!!