29/09/13

Tessuti aerei

Nella mia testa c'è un mondo migliore di quello che mi circonda, e che con cui sempre meno sono in contatto.
Ergo - pur se ormai avviata alla senilità - io martedì comincio a fare questo. Ve lo dissi che tra le varie cose cui volevo dedicarmi prima o poi vi era quella d'apprendere una qualche arte circense, no? Bene, questa è quella che ho scelto! :-)



La leggerezza di quest'arte mi appassiona e muove il cuore, così come mi incantano i tessuti, le luci, e i movimenti - invero spesso semplici ma pieni di grazia.
Probabilmente cadrò alla prima lezione rompendomi la testa in due come una noce di cocco, ma la perdita non sarebbe grave, e il divertimento vale il tentativo :-D

2 commenti:

OrsaBIpolare ha detto...

Ok, l'hai già fatto! :)
Sono passata da qua "dopo".

Minerva ha detto...

Stasera nuoto, domani sera tessuti aerei, mercoledì ri-nuoto - non assumendo eroina, lo sport è l'unica cosa che può darmi una bella botta di endorfine (sì, ok, oltre al sesso e a una gravidanza - ma diciamo che eviterei tanto droghe quanto presenze altrui, al momento, ché sto bene nell'autismo).