22/07/13

Ti lamenti? Pigghia lu bastuni e tira fora li denti

Ti lamenti? Allora via da me. Se c'è una cosa che le donne intelligenti e vive non sopportano sono gli uomini lagnosi e lamentosi, che danno sempre la colpa dei propri insuccessi agli altri, che s'inventano continuamente degli alibi per non fare nulla di nulla per provare a cambiare la propria situazione, che provano invidia nei confronti di chi ce l'ha fatta dicendo sempre che nel caso di costoro non è bravura, ma fortuna, raccomandazione, scaltrezza ecc. - ma in cambio pretendono l'ascolto pietoso e comprensivo della loro tragedia umana e la più totale e incondizionata compassione.

Allora io non dubito che spesso "la vita sia ciò che accade mentre stai progettando qualcos'altro" (cit.), così come che talvolta - come nel caso delle relazioni sentimentali - un 50% di ciò che accadrà non dipende dalla nostra volontà ma da quella altrui, così come ancora che la sfiga ci veda benissimo, ma io stessa sono soggetta a questi problemi come te, quindi tu fai il favore di pensare ai tuoi senza ammorbare me, così come io - senza ammorbare te - penso ai miei. E soprattutto, a differenza tua, mi rimbocco le maniche e faccio qualcosa.

Perché no: non si nasce sapendo 4 lingue, ma le si impara anche da autodidatta, alla sera e nel fine settimana, cercandosi lezioni gratuite online, traducendo email disperatamente con bing translator, e poi verificando su wordreference di non aver scritto menate disumane.
E non si hanno un tot di competenze diverse, da quella come ricercatrice a quella d'esperta di associazioni culturali, al saper scrivere progetti europei in virtù della fortuna, ma perché all'ennesima volta che sei crollata - essendo tu figlia di nessuno e non avendo quindi avuto una borsa di studio, cosa che ti obbligava a lavorare al limite dell'autodistruzione pur di portare a casa la miseria per sopravvivere in contemporanea allo studiare e fare ricerca - mentre intervistavi una donna immigrata (avendo tu deciso che raccogliere storie era il senso della tua vita) ti sei detta che farti altre competenze era l'unico modo per non rinunciare a realizzare il senso della tua vita.
E se infine so risolvermi un tot di problemi concreti per conto mio per cui non mi rivolgo al tecnico, idraulico, elettricista di turno è perché non posso permettermelo: e quindi ho imparato anche a fare quello. Poi, per fortuna, cucino benissimo, ergo in un sistema di baratto c'è sempre chi mi rimette a posto un rubinetto in cambio d'una cena.

Guarda, davvero, datti una mossa. Altrimenti mi riconfermi solo che quell'ideologia che ti è tanto cara la sostieni solo perché tu non hai neanche voglia di fare una "O" con un imbuto, e a fronte del non muovere un dito per questa società vorresti che questa ti garantisse comunque la sopravvivenza tramite un qualche sussidio sociale.
E io mi chiedo: perché mai - io che lavoro pur odiando questo stesso concetto, e solo attendo che si creino le condizioni per andare a terminare i miei giorni in qualche paese dove ogni giorno pesco due aragoste, e una me la mangio e l'altra la baratto con una bottiglia di champagne e via: duri quanto deve durare! - dovrei lavorare pure per te pigro, fancazzista, pieno d'alibi e pure lagnoso?

Ah, dici che t'ha ridotto così questo stato, questo paese, questa società? Va bene, sta anche a te cambiarli, ergo basta lagnatio: "Pigghia lu bastuni e tira fora li denti."
Con me gli alibi non reggono. E neanche più la compassione - me l'hai esaurita.
E svegliati pure, ché a breve potresti non solo continuare a non godere d'alcun sussidio, ma neanche avere più un posto in cui sollazzare il bigbamboo, perché io piuttosto che sentire ancora una sola lamentela mi perdo nella masturbazione, o divento lesbica! ;-)

6 commenti:

Gio ha detto...

Luciferina, nel senso vero del termine, ed adorabile.
Vincitrice come lo e' la luce sulla tenebra.
Sei la mia eroina :-)

Ciao bellissima

Gio

Charlie Brown ha detto...

Mi spiace deluderti, ma per una bottiglia di champagne ci vanno tre aragoste ;-)

Dede Leoncedis ha detto...

Ben detto

Minerva ha detto...

@Gio: troppo gentile, come sempre :-)

@Charlie: a me hanno sempre fatto il cambio 1=1, ma sarà perché dopo si mangiava insieme e avevano il benefit d'una piacevole conversazione con me ;-)

@Dede: molto felice della tua approvazione! :-)

Aurora Leigh ha detto...

Meravigliosa!!! ogni parola è supercondivisa e superapprezzata !!! che veramente si potrebbe creare una società in cui ogni persona si possa esprimere al meglio se ognuno facesse la sua parte ... !!!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Chapeau!
Ognuno deve fare la propria parte per una società più equa e giusta.
Saluti a presto.