27/09/11

Crema di ricotta al limone

Minerva stamattina è andata al mercato, dove il lattaio le ha venduto un bel po' di crema di ricotta di pecora - che lei temeva fosse molto saporita, scoprendo invece che non è così (bensì è solo più digeribile di quella di latte vaccino). Tornata a casa - complice la presenza di un giovane ospite che da alcuni giorni pernotta sul suo divano in soggiorno (vi ho già raccontato di couchsurfing) e che la invoglia a cucinare per entrambi - ha deciso che tale formaggio sarebbe stato l'ingrediente-base per un qualche dolce dal profumo d'estate.

E così, cercando in rete, ho trovato questa ricettina facilissima che convido con voi per una crema al cucchiaio di ricotta e limoni - così da fare il pieno d'energia e di coccole mentre combattiamo le nostre quotidiane rivoluzioni ;-)

Crema di Ricotta al Limone

Dosi per 4 persone

400 g di ricotta (io l'ho scelta di pecora)
100 g di mandorle tritate
3 cucchiai di zucchero a velo
2 cucchiai o qualche goccia di essenza di rum
1 tuorlo d'uovo
1 limone non trattato
100 g di uvetta
1 pizzico di vaniglia

Mettete l’uvetta in una tazza d'acqua tiepida ad ammorbidirsi.
Lavorate il tuorlo in una ciotola con 2 cucchiai di zucchero, incorporatevi il rum e la ricotta, quindi mescolate con una frusta fino ad ottenere un composto cremoso.
Mescolate le mandorle tritate con lo zucchero rimasto e la vaniglia, quindi unite alla crema di ricotta.
Sopremete il limone, e profumate la crema con la scorza di limone grattugiata e il succo. Mescolate bene il tutto e aggiungete infine l’uvetta strizzata.
Distribuite la crema in 4 coppette e fate raffreddare in frigo.


2 commenti:

Cawarfidae ha detto...

mmm! fame da ultimi sprazzi d'estate!

pincocarla ha detto...

Una ricetta di notevole valore , che assicura successo !!! ... la mia versione prevede , peró , anche l'aggiunta di un pizzico di polvere-di-peperoncino , che conferisce un tocco di pazzia gratuita & del tutto inappropriata ;-P