19/03/12

Per rinfrancar lo spirito...tra un enigma e l'altro

Visto che qui si parla di cose belle, ma anche di resistenza all'orrore e alla deriva di società/stato perversi in cui viviamo, è d'uopo di tanto in tanto appunto rinfrancar lo spirito.
Spero quanto segue vi sia di sollievo all'animo affaticato :-)


[e grazie a GNZ che inviandomelo me l'ha ricordato!]


5 commenti:

Matteo ha detto...

:)

Zio Scriba ha detto...

Geniali come sempre... :)
Fra l'altro viene da riconsiderare le posizioni favorevoli alla cosiddetta educazione sessuale: proposto così, in maniera tecnica e asettica, il sesso diventa la cosa meno desiderabile e attraente del mondo... :D

Kiara ha detto...

Quoto e sostengo la posizione di Zio Scriba (posizione in senso buono), se gli si toglie quella parte privata e fantasiosa e gli si appioppa il tecnicismo, bé... qui si diventa impotenti tutta la vita!

Minerva ha detto...

Concordo con voi, sarebbe un dramma! Comunque questa scena io la trovo semplicemente brillante - e da prof qual sono mi fa schiantare dal ridere tutta la serie di situazioni ricorrenti in una classe (chi si distrae, chi fischietta, chi si fa i fatti propri) pur in un contesto in cui vi sono due docenti stanno facendo vedere dal vivo un amplesso.

Ernest ha detto...

ora mi sento meglio!
:)