16/02/12

Bandi accademici di indubbio interesse

L'immaginazione dei cittadini di questo paese non manca mai di lasciarci allibiti, con trovate che ti chiedi veramente come abbiano potuto pensarle. Oggi accendo il pc, accedo a internet e vi vedo questo:



Il Ministero dell'Istruzione (sì, gli stessi del tunnel dei neutrini) bandisce ora un concorso per un assegno di ricerca dal titolo: 'Dalla pecora al pecorino' tracciabilità e rintracciabilità di filiera nel settore lattiero caseario toscano, che in inglese diventa - ovviamente - 'From sheep to Doggy Style' traceability of milk chain in Tuscany, ovvero da prodotto caseario a posizione sessuale che... ahem... la conosciamo ;-)

Santo cielo!, sono golosissima di formaggio, specie se accompagnato da pane fresco e un buon vino rosso, e sono la prima ad affermare che tra cibo e sesso vi sia un legame indubbio e di grande soddisfazione, ma che il consumo dell'uno mi portasse all'istante alla messa in pratica dell'altro - questa no, non l'avevo ancora immaginata!


5 commenti:

Inneres Auge ha detto...

ma non si era detto che senza il nano al governo le cose cambiavano? Aiai questi sono subdoli

sqwerez ha detto...

tra il pecorino ed il sesso tocca lavasse mani e denti...

Gio ha detto...

Mi e' arrivata ieri per e-mail.

Non ho parole.

Cri ha detto...

Io invece ho un ancestrale disgusto per il formaggio (purtroppo), ma se si tratta di una ricerca retribuita la domanda la faccio, eh. :D

Minerva ha detto...

Io non ho più parole per commentare cose del genere.