21/11/14

La vita non è equilibrio (Jorge Wagensberg)






"La vita non è equilibrio. E' assoluta insabilità - tensione per la ricerca dell'equilibrio ma con la consapevolezza che, qualora venisse raggiunto, esso coinciderebbe con la stasi, ovvero la morte. D'altra parte allontanarsi dall'equilibrio comporta il rischio della perdita di sé.
Qual è la soluzione, allora? Cercare di realizzare equilibri continuamente mutevoli, che abbiano in sé la dimensione caotica che permette il loro superamento repentino o lo scarto da quell'obiettivo qualora vi sia il rischio di raggiungerlo".

Dagli appunti d'una lezione di Jorge Wagensberg su Ordine e Caos.

4 commenti:

Valentina M. ha detto...

La vitalità sta proprio nella continua ricerca di un equilibrio che alla fine è utopia ma ci tiene vivi :)

Minerva ha detto...

Per tacer dell'esistenza del tono muscolare, se vogliamo proprio dirla tutta, eh? :-D

kyra ha detto...

è equilibrismo ;)

Minerva ha detto...

Yes, molto più divertente! :-)))