29/01/14

Non uscire con una ragazza che viaggia


Taken from one of the blog spots



Non scrivo da un po', eppure di storie da narrarvi ne avrei tante. Ma non ho tempo, ché bulimica qual sono sto vivendo e pieno ritmo. Viaggio, leggo, scrivo, fotografo, penso, converso, e ri-viaggio.
Passo di qui solo per cambiare i vestiti, dormire un po' nel mio letto, e mangiare decentemente seduta a un tavolo - cosa ormai sempre più rara.
E ho tanti pensieri sereni in testa - una testa affollatissima di progetti e pensate che solo apparentemente sembrano assurde. Ma cosa mai sarà assurdo quando questo stato, questa società e questi politici ci hanno tolto tutto, e gettato violentemente alla deriva?
Minerva da tempo ha pescato il matto dal mazzo dei tarocchi, e lo sta seguendo.
E sì: l'effetto è strano. Eppure funziona.
Ho trovato questo testo in rete. Mi ci ritrovo pienamente. Buona lettura, e buon delirio a voi.
Liberatevi dalle paure! ;-)


Lei è quella coi capelli scompigliati, trascurati e stinti dal sole. La sua pelle è molto diversa da com’era prima. Non esattamente baciata dal sole. E’ bruciata e con i segni dell’abbronzatura, cicatrici e punture qui e lì.
Ma per ogni segno sulla sua pelle ha un’avvincente storia da raccontare.

Non uscire con una ragazza che viaggia. E’ difficile da compiacere. Il solito appuntamento cena-film al centro commerciale l’annoierà a morte. La sua anima brama nuove esperienze ed avventure. Non sarà affatto scioccata dalla tua nuova macchina o dal tuo orologio. Preferirebbe scalare una montagna o lanciarsi da un aereo piuttosto che sentirti parlare di questo.

Non uscire con una ragazza che viaggia perché insisterà per farti prenotare un volo ogni volta che una compagnia aerea mette i saldi. Non andrà mai a ballare al Republiq. E non pagherà mai 100 euro per Avicii perché sa che un weekend di festa sarà equivalente più o meno ad una settimana di viaggio in un posto lontano molto più entusiasmante.

Molto probabilmente non ha un lavoro stabile oppure sta sognando di lasciarlo. Non vuole certo farsi un didietro così per il sogno di un altro. Lei ha il suo sogno e ci sta lavorando. E’ una freelancer. Fa soldi disegnando, scrivendo, facendo foto o qualcosa per cui c’è bisogno di creatività ed immaginazione. Non le far perdere tempo parlandole del tuo noioso lavoro.

Non uscire con una ragazza che viaggia. Potrebbe aver sprecato la sua laurea e cambiato completamente carriera. Adesso è un’istruttrice di immersioni o un’insegnante di yoga. Non sa quando avrà la prossima paga, ma non lavora tutto il giorno come un robot, esce e prende quello che la vita le offre, e ti sfida a fare lo stesso.

Non uscire con una ragazza che viaggia perché lei ha scelto una vita di incertezza. Non ha un programma né un indirizzo fisso. Segue la corrente e va dove la porta il cuore. Balla al ritmo del suo stesso tamburo. Non ha un orologio. I suoi giorni sono scanditi dal sole e dalla luna. Quando sentirà il richiamo delle onde, la vita si fermerà e ignorerà tutto e tutti per un momento. Ma allo stesso tempo, ha imparato che fare surf non è la cosa più importante nella vita.

Non uscire con una ragazza che viaggia perché lei tende a parlare sinceramente. Non cercherà mai di fare una buona impressione sui tuoi genitori o i tuoi amici. E’ rispettosa ma non le fa affatto paura intavolare una discussione su problemi globali e responsabilità sociali.

Lei non avrà mai bisogno di te. Sa come montare una tenda e avvitarne le alette senza il tuo aiuto. Cucina bene e non avrà mai bisogno che le paghi un pasto. E’ autonoma, e non le importerà se viaggi con lei o meno. Si dimenticherà di farti sapere quando è arrivata a destinazione. E’ troppo impegnata a vivere il presente. Parla agli sconosciuti. Conoscerà tante persone interessanti che la pensano come lei da tutto il mondo e che condividono le sue stesse passioni e i suoi stessi sogni. Con te si annoierà.

Quindi non uscire con una ragazza che viaggia a meno che tu non riesca a tenere il suo passo. E se senza volerlo te ne innamori, non ti azzardare a trattenerla. Lasciala andare.


"Don't date a girl who travels" was originally written in English by Adi Zarsadias.

9 commenti:

Sole ha detto...

mi piace!
è una donna piena di coraggio!

la matta dal mazzo...grande!

Charlie Brown ha detto...

devi amarla veramente tanto, per innamorarti di una donna così

Minerva ha detto...

@Charlie: molte donne che conosco sono così. E, per come la vedo io, sono le uniche di cui valga la pena innamorarsi. Di certo, tutte le mie amiche-sorelle lettrici vi si riconosceranno. Ergo, povero piuttosto colui che ripiega su qualcosa di meno: avrà una vita ben misera! ;-)

Charlie Brown ha detto...

forse sono egoista io, forse hai estremizzato tu, però ho sempre pensato che mi sarebbe sempre piaciuto fare parecchie esperienze/viaggi insieme alla mia compagna.
ma come fare se la tua compagna è sempre in viaggio o altrove?

Minerva ha detto...

Eh, ma dipende anche da come viaggeresti tu rispetto a lei. Parlavo stasera con un mio amato, e concordavamo sulla difficoltà dovuta proprio alle modalità diverse per cui io sono spartana come costei descritta nel post mentre lui no. Ci si farebbe del male, a viaggiare insieme, in questo caso, su lunghi periodi :-) Se questo problema invece non c'è, accodati alla tua bella!

Charlie Brown ha detto...

detta così è facile, ma forse uno ha un lavoro che lo tiene ancorato ad una città e può viaggiare solo in determinati periodi,mentre lei potrebbe essere in viaggio tutto l'anno. Ed è proprio questa l'ipotesi che ho preso in considerazione quando ho detto che bisogna amarla veramente tanto per innamorarsi di lei.
Non so, ma gli amori a distanza non fanno per me (e sicuramente dopo aver scritto questo me ne capiterà uno)

Cri ha detto...

Moniti di grande saggezza. Mi manca ancora qualche ritocchino, qualche messa a punto, e poi sarò anch'io molto simile a questa ragazza che viaggia. Anche se aspiro sempre più a diventare un tipo estremo e specifico di viaggiatrice, una piratessa. Ciao, ragazza senza valigia e senza zavorre :) :* <3

Travel upside down ha detto...

Ieri mi hanno taggata in molti in questo articolo :)
Mi sono vista da fuori e ho pensato che fosse bello essere così, nonostante l'animo sempre scompigliato, sempre alla ricerca, sempre in fermento!

"She goes with the flow and follows her heart. She dances to the beat of her own drum."

:)

Ernest ha detto...

ottimo e allora viaggia e riviaggia! A prestoooo