12/11/13

StarMale (e riderne sino alle lacrime!)

Si chiamerà pure "Starmale" (sottotitolo "Mensile di cose brutte, malessere e disagi"), ma io a leggere questi titoli di potenziali articoli rido sino alle lacrime. Condivido queste copertine con voi, sempre perché l'ironia ci salverà, e una risata li seppellirà ;-)

[Ah, è preso da qui]

6 commenti:

Minerva ha detto...

A onor del vero, mea culpa perché io

- ricavo tragedie dalle inezie
- sono talvolta inopportuna su più livelli
- invesisco infantilmente contro i vigili urbani e chiunque indossi una divisa
- ho eletto l'autoerotismo a stile di vita
- tendo a tramutare la malinconia in disperazione
- parlo talvolta di me in terza persona
- bypasso da sempre l'istinto di autoconservazione

E sicuramente, divertendomi da morire, sarei capace di "rendere accattivante una cosa all'ufficio postale inscenando il Macbeth" (ché cose simili, sebbene non usando quel testo, in coda negli uffici postali le faccio già...) :-DDD

ReAnto R ha detto...

....
http://puntolineasuperficiereanto.blogspot.it/2011/02/starmale.html
:)

OrsaBIpolare ha detto...

STRALOL!!!
Ne propongo la diffusione planetaria.
(ma dove posso leggere pure gli articoli completi?)

Minerva ha detto...

@ReAnto: commentato da te ;-)
Buona giornata!

@Orsetta: Non esistono gli articoli, è proprio solo una boutade satirica rispetto alle copertine e ai titoli :-)
Bacio con schiocco!

OrsaBIpolare ha detto...

Peccato, per una rivista di questo tipo mi farei l'abbonamento, per ridere dalla mattina alla sera :D

Ti bacio ridendo.

Rose Mel ha detto...

A me piace instillare il senso di colpa usando solo i movimenti oculari ahuuhauhauhau mi fa morire dal ridere

come vorrei che esistesse davvero questa rivista!