21/10/13

Stare in mezzo alle persone

Perché il mio stare dentro le situazioni - stare dentro la realtà delle persone - e poi magari svelare gli inganni cui siamo soggetti - urlarli, addirittura! - viene visto come una ridicola sciocchezza da chi avrebbe potuto cambiare le cose? E perché devo parlare in termini astratti e inconsistenti per essere invece presa sul serio, quando però così facendo sarò morta e fuori dalla realtà come voi?
Come vi permettete? Chi credete di essere?

Ah sì? Sarei una buffona?
Ecco, il vostro pagliaccio allora vi risponde così:










Erika Trejo, performer messicana, alla delegittimazione della parola dei latinoamericani a meno che non facciano riferimento alla cultura europea risponde con tanti dildo recanti nomi di filosofi europei che si mette uno dopo l'altro nel... ;-)

7 commenti:

Charlie Brown ha detto...

continua così come sei
sembri proprio una bella persona.

Luca Massaro ha detto...

Immagino Aristotele ;-)

Minerva ha detto...

@Charlie: e chi lo sa? Io comunque mi preferisco così.

@Luca: ROTFL. E tu pensa quello di Schopenhauer! (ok, adesso ci vergognamo entrambi di queste battute da bambini dell'asilo e la smettiamo, eh? :-D )

Cirano ha detto...

Al di là di tutto essere dalla parte del torto significa spesso rimanere da soli e quindi dover urlare per farsi sentire! Non ti stancare di lottare!

Minerva ha detto...

Già. L'importante è continuare a crederci, al limite cambierò strategia, se un giorno non riuscirò più a urlare o vedrò che questo proprio non funziona in alcun modo ;-)
(comunque non sono sola: SIAMO forse pochi ma meravigliosi, e comunque - a differenza degli altri - siamo VIVI!)

mark ha detto...

Mi riaffaccio dopo un po' di tempo e il tutto mi sembra stravolto, o forse son io ad esserlo.
P.S.
Che vuol dire performer messicana? ;-)

Minerva ha detto...

Sei tu, sei tu: io sono la Minerva battagliera di sempre :-D

"Performer" significa attrice teatrale, che fa spettacoli, ma anche semplici (si fa per dire) 'azioni pubbliche' e "messicana" perché questa mia amica, Erika, è appunto originaria del Messico :-)
[eheheh, no, quella nella foto non sono io ;-) ]