04/06/13

Senza titolo.




C'è chi quando incontra bellezza, passione e vita ne rimane terribilmente affascinato, ma poi - come Mr Hyde - tira a distruggerle perché, impotente, non può crearle a sua volta.

Fortunatamente bellezza, passione e vita hanno una resistenza, una forza e un potere superiore al tentativo di controllo, alla violenza, alla mediocrità di qualsiasi Mr Hyde.

Qualsiasi lastrificazione di cemento sarà sempre spaccata da una nuova, tenace, incantevole piantina che vi germoglierà sotto.


12 commenti:

FrammentAria ha detto...

commossa. punto.

(dalla piantina che è spuntata qui, oggi)

Gio ha detto...

Evviva.

Cri ha detto...

Stavo per fare un post sulla resilienza alquanto in sintonia con questo tuo. Bentornata, Minerva.

mr.Hyde ha detto...

Cosa ci fa lì quella stupida pianta? La strappero' via e ripristinerò quel manto di bitume aumentandone lo spessore, di modo che non debba più verificarsi altro fenomeno di nascita
sfuggita all'umano controllo!..
..quant'è vero che mi chiamo Jekill!..

Humani Instrumenta Victus ha detto...

Solo l'Agaricus bitorquis è più ostinato alla vita.
Benritrovata.

gattonero ha detto...

NON CI POSSO CREDERE!!!
BENTORNATA!!!
Sulle piantine che crescono nei posti più impensati sarei enciclopedico; perfino nel buio della cantina riescono a forare il muro o il pavimento.
E nell'estirparle ho una stretta al cuore, come uccidessi un essere vitale.
Cia♥♥♥

Minerva ha detto...

No, non sono tornata, volevo solo condividere un pensiero con voi. Grazie per l'affetto, amici. Un abbraccio.

Baol ha detto...

In fondo, sapere che esiste quella piantina è una delle cose che fa tirare avanti no? Poter essere come lei.

Minerva ha detto...

Sì, sarebbe quello, ma ormai dubito anche d'essere come lei, o di averne il valore. Ciao.

Cirano ha detto...

non ci credevo piùùùù ben ritrovata!!!

Tra cenere e terra ha detto...

Proprio vero...

Minerva ha detto...

Continuo a dirvi: non sono ritornata - ho solo condiviso un pensiero. Sinceramente, piuttosto, ho una gran voglia di cancellare questo blog e non incontrarlo più davanti agli occhi o nella tentazione di dialogare di tanto in tanto con voi. Non lo 'sento' più. Mi sto trattenendo dal farlo solo a causa di messaggi/email che mi avete mandato chiedendomi di non farlo. Così è. Ma per me ormai è un dolore.